Declaratoria - AIAS

logo
Vai ai contenuti
CHI SIAMO > Governance > Declaratoria
AREA 09/A3: PROGETTAZIONE INDUSTRIALE, COSTRUZIONI MECCANICHE E METALLURGIA

Declaratoria


Il settore si interessa dell’attività scientifica e didattico-formativa nei campi della Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine, del Disegno e dei Metodi dell’Ingegneria Industriale e della Metallurgia. Si occupa di progettazione e costruzione di macchine, strutture e sistemi meccanici e meccatronici; studia l’insieme dei metodi e degli strumenti per la concezione e lo sviluppo di prodotti, curandone l’intero ciclo di vita. Studia l’impiego dei materiali più avanzati (nano strutturati, funzionali, compositi, ceramici, ecc.) e i processi di fabbricazione, trasformazione, controllo, degrado e smaltimento dei materiali metallici e di quelli coinvolti nei loro processi produttivi.

Caratterizza il settore l’interesse per l’innovazione di processi, prodotti e metodi e l’attenzione alle relative tendenze di sviluppo. L’interesse scientifico copre: i requisiti e le specifiche, la definizione concettuale, la sintesi mediante studi morfologici, tipologici funzionali, estetici ed ergonomici, lo studio delle interfacce uomo-macchina; la scelta, lo sviluppo e il controllo dei materiali, la metallurgia fisica, strutturale e meccanica, la siderurgia, i processi e trattamenti metallurgici, l’interazione con l’ambiente, la sicurezza, l’affidabilità e funzionalità, l’analisi degli incidenti e dei cedimenti. Sono di interesse anche gli aspetti normativi, documentali e certificativi, il collaudo, l’esercizio, la manutenzione, l’analisi dei costi e l’attenzione alla fruibilità ecosostenibile dei prodotti compresa la gestione della fine vita operativa.

Le metodologie prevedono l’impiego degli strumenti teorici, numerici e sperimentali più avanzati dell’ingegneria, nonché l’applicazione di tecniche e di metodi per la riduzione dei tempi di sviluppo. I comparti industriali di riferimento sono: meccanico, dei mezzi e sistemi di trasporto metalmeccanico e metallurgico-siderurgico, impiantistico, biomedico ed energetico. Oltre agli aspetti di carattere generale sopra descritti il settore comprende l’attività scientifica e didattico–formativa a essa congrua nei seguenti campi. Progettazione meccanica e costruzione di macchine: Meccanica dei solidi, delle strutture, dei materiali e del danno. Comportamento meccanico dei materiali. Progettazione concettuale, funzionale e strutturale. Progetto e sviluppo di prodotto. Design for X. Simulazione numerica multiphysics. Meccanica sperimentale e diagnostica. Elementi costruttivi delle macchine. Costruzione di macchine e mezzi di trasporto. Affidabilità e integrità strutturale. Dinamica strutturale e rumore. Meccatronica e  biomeccanica. Ottimizzazione multiobiettivo e multidisciplinare. Disegno e metodi dell’ingegneria industriale: Progetto, sviluppo e documentazione di macchine, meccanismi o prodotti; disegno e metodi per lo sviluppo del modello morfologico e funzionale; sintesi tra conoscenze ingegneristiche, specifiche di progetto, vincoli normativi ed ambientali, valori estetici. Studio del ciclo di vita; metodi e strumenti per l'innovazione sistematica; simulazioni, prototipazione virtuale, realtà virtuale, aumentata, composita (MR), interfacce uomo-macchina. Ingegneria inversa, elaborazione di immagini, ricostruzione di morfologie, prototipazione rapida. Rappresesentazione, soluzioni costruttive e tolleranze. Storia del disegno tecnico. Elaborazione di progetti significativi per innovazione e avanzamento del livello tecnico e tecnologico. Metallurgia: Proprietà chimiche, fisiche, meccaniche, tecnologiche dei materiali metallici. Caratterizzazione e analisi macro, micro e nano strutturale e frattografiche. Meccanismi di usura, corrosione, ossidazione e danneggiamento in esercizio: affidabilità e metodologie di protezione. Trattamenti termici, neccanici, termochimici e termomeccanici. Metallurgia estrattiva e compatibilità ambientale. Siderurgia. Metallurgia di processo. Fonderia. Saldatura. Storia delle tecniche. Rivestimenti e ingegneria delle superfici. Sviluppo e applicazione di materiali metallici in settori non tradizionali.

Copyright © 2017 AIAS | Privacy | Informazioni sui cookies

Contatti:

segreteria@aiasnet.it

Indirizzo:

c/o Dipartimento di Meccanica

Università di Roma "La Sapienza"

Via Eudossiana 18, 0119 Roma

logo

Sede legale:

Via A. Rendano 18, 00199 Roma

Società Scientifica Italiana

di Progettazione Meccanica

e costruzione di Macchine

C.F. 95104900246

Torna ai contenuti